SI E NO DEI LIDI ORLANDINI

Sono sette gli stabilimenti balneari posizionati sul litorale orlandino che offrono servizi oltre al semplice posto sdraio. Ognuno di questi lavora con lo scopo di offrire relax e benessere a coloro che decidono di occupare il tempo estivo libero, Recandosi al mare. Noi di 98071.it siamo scesi in spiaggia a valutare le strutture, per cercare di mettere in risalto cosa queste hanno o non hanno da offrire a vacanzieri e clienti.  Naturalmente si tratta di una valutazione assolutamente personale della nostra redazione ma rimaniamo convinti che la critica, se costruttiva, può soltanto servire a migliorare i servizi offerti.

Punto forte del litorale è un’ampia veduta panoramica sull’arcipelago delle Isole Eolie , un mare azzurro e limpido, suggestivo anche al tramonto. Tutti i lidi situati sulla spiaggia, sono muniti di sdraio ed ombrelloni, al costo in media di 10,00€ al giorno, che ti permettono di godere della frescura estiva anche durante le ore più calde. Si notano spesso persone distese che leggono giornali e libri. Altre che si dedicano alla risoluzione di  sudoku o parole crociate. Sono dotati di buoni e pratici servizi di ristorazione: dai gelati, alle bibite, ai primi e secondi piatti, fino ad arrivare alla frutta. Tutto ciò di cui si ha voglia a portata di euro! Alcune di queste strutture, grazie alle specialità culinarie che offrono, sono frequentate anche di sera. “Paradise” e “Lido del Sole”, ad esempio, propongono dell’ottima pizza. Al lido “Miramare” si possono ordinare delle gustose Crepes mentre il “Tropicana” offre questa estate la cucina dello straordinario chef Alessandro, assolutamente da non perdere come al “Delfino” per degustare le prelibatezze di Mario “Brick”.

Il Lido Miramare

Ma cosa NON hanno da offrirci?

Questi stabilimenti sono ottimi per giovani e neo coppie ma non si prendono cura del benessere di tutta la famiglia a livello di comodità e di intrattenimento. E’  insufficiente l’offerta di servizi e divertimento per tutto il nucleo familiare, al suo completo. Sarebbero necessari servizi mini club per bambini, gonfiabili e spazi per praticare sport, balli di gruppo. Strutture che permettano davvero anche ai genitori di potersi rilassare, sapendo di aver affidato i loro figli a personale qualificato. E il tutto compreso nel prezzo, nel senso che potrebbero anche essere servizi a pagamento. Per conciliare divertimento, spiaggia e relax, si potrebbero organizzare delle iniziative inerenti al benessere sia degli adulti che dei bambini. Ad esempio  degustazioni di prodotti tipici del mare ma anche dei monti, corsi di yoga e ginnastica, concerti in riva al mare … ed è in questo contesto che produttori, piccole aziende, singoli professionisti hanno la possibilità di proporsi al pubblico con i loro servizi. Percorrendo il lungomare o le vie del centro, si vede spesso gente che porta il proprio cane a spasso. Ma una volta che i padroni saranno scesi in spiaggia dove restano questi animali? Si potrebbero aumentare gli stabilimenti balneari dove i benvenuti siano anche i nostri amici a quattro zampe, in favore anche di tutti i turisti che partono in vacanza portandoli con sé. Inutile continuare a promuovere la lotta contro l’abbandono degli animali domestici se poi non esistono strutture dove poterli dare in affidamento.

Il Lido Tropicana

E’ importante apportare delle novità per invogliare ancora di più il turista che sceglie Capo d’Orlando come meta di vacanze!

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close