Carabinieri-SantAgata-di-Militello-seq.-hashish

S.AGATA: DUE DONNE ARRESTATE PER SPACCIO


Ernanda Rena Rossi e  Maria Silvia Saverino, di 50 e 20 anni, sono state arrestate nel pomeriggio di ieri dai  Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Le due donne, entrambe incensurate, sono state trovate in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish pronta per essere immessa sul mercato locale.
A seguito di mirata attività info-investigativa, i militari componenti una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sant’Agata di Militello, mentre si trovavano nei pressi della stazione ferroviaria di Sant’Agata di Militello (ME), hanno notato le due prevenute, le quali, alla vista dei Carabinieri hanno mostrato segni di disagio.  Insospettiti per l’insolito atteggiamento tenuto dalle due donne, i Carabinieri dopo averle identificate in Rossi Ernanda Rena, nata a Nuoro cl. 1961, residente a Sant’Agata di Militello,  casalinga, incensurata e Saverino Maria Silvia, nata a Sant’Agata di Militello cl. 1991, incensurata, hanno effettuato una perquisizione personale rinvenendo nella loro disponibilità,  200 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo hashish, abilmente occultati tra gli indumenti. In flagranza di reato, le due donne, sono state tratte in arresto.
La droga, dopo essere stata repertata, sarà trasmessa ai laboratori del RIS Carabinieri di Messina per le analisi qualitative e quantitative.
Le due donne, dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, sono state trattenute nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Sant’Agata di Militello, in attesa dell’udienza che si terrà con rito direttissimo presso il Tribunale di Patti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close